Cena con delitto copione

Cena con delitto copione

Riassunto di ogni nostra trama

Nel proporre ed interpretare cene con delitto, Eventi In Movimento si avvale della collaborazione di Stefano Pulino che ne è anche l’autore nonché curatore del sito showhouseliveclub. Le trame prevedono due attori che interpretano l’ispettore e l’assistente e, a seconda dell’intreccio, anche altri personaggi.

Di seguito riportiamo i riassunti dei copioni delle nostre trame con i nomi degli interpreti.

 

Cena con delitto copione comico:

 

Morte al Monastero

Nell’antico Monastero di Santa Mona in Val Chiavenna (SO), vivono in sintonia, la Congregazione delle Suore della Divina Provvidenza e la Confraternita dei Frati Protettori del Sacro Cuore, alle quali aderiscono rispettivamente quelle monache e quei monaci che, per una ragione o per l’altra, sono stati allontanati dalle loro Comunità religiose.

Durante le sue preghiere giornaliere all’interno della cappella, la povera suor Carmela viene freddata alle spalle con tre colpi di pistola. I sospetti ricadono subito sui quattro monaci e sulle quattro suore che dimorano nel monastero.

Ad occuparsi del caso è il commissario Bracco (Carlo Della Santa) che in assenza di un assistente si rivolgerà all’agenzia interinale “China Town – assistenti a metà prezzo” la quale di volta in volta gli proporrà dei collaboratori (tutti interpretati da Mitcha) sempre più improbabili. Il nostro commissario ed i suoi strampalati assistenti interrogheranno così prima i quattro frati e poi le quattro suore per arrivare a scoprire, sotterfugi, tresche e segreti che li porteranno a scovare l’assassino.

 

L’assassino suona sempre due volte
 
Via della Sfiga a Milano sembra essere una strada segnata dal suo nome. Infatti nello stabile al civico 17 viene trovata morta la bella Dina Lampa, fulminata da un asciugacapelli caduto nella vasca da bagno mentre la povera vittima era intenta a lavarsi e ascoltare della musica. L’investigatore Nero Lo Gatto (Carlo Della Santa) assieme alla sua assistente (Gaia Baggio) iscrivono nel registro degli indagati tutti i residenti del condominio per poterli interrogare uno ad uno compreso il padre della vittima il signor Dario Lampa, molto attaccato alla figlia Dina la quale gli dava l’energia per andare avanti. Lo svolgimento di questa cena con delitto prevede da trama la partecipazione di dieci persone del pubblico che interpreteranno a turno i sospettati.

Il delitto è servito

Nella sua splendida villa di Portofino il ricchissimo armatore Alvaro la Nave trova la morte avvelenato durante il rinfresco. Senza ombra di dubbio l’assassino è uno degli invitati alla cena. Per caso, ma soprattutto per fortuna, il detective Ercole Perotti (Dado Tedeschi) è uno dei commensali insieme alla sua assistente (Daniela Calosci). Sarà lui a risolvere questo intricato caso interrogando tutti gli ospiti compresi gli addetti al personale.

 

Morte sul lago

E’ il momento dell’aperitivo sul ponte della nave da crociera che attraversa il lago di Lugano. Molte sono le celebrità che vi prendono parte, uomini politici, sportivi, e divi dello spettacolo tra cui il noto attore George Cooley in compagnia della sua fidanzata Elisabetta Analis. Sembrerebbe una serata come tante se non fosse funestata dalla morte per avvelenamento del noto George. L’assassino è senza ombra di dubbio uno dei partecipanti al rinfresco e sarà compito dell’ispettore (Dado Tedeschi o Francesco Friggione) insieme alla sua assistente (Daniela Calosci o Chiara Rivoli o Ilenia Biancaneve senza Nani) risolvere questo giallo.

 

Delitto Annunciato

Il famoso paparazzo Furbizio Corona si reca in un ristorante di Milano per consegnare delle foto compromettenti ad un noto personaggio pubblico ed estorcergli del denaro. Viene però trovato morto nel bagno del locale con una banconota insanguinata sul corpo in segno di spregio e crivellato da tre colpi di pistola. Il ristorante è frequentato da personaggi famosi della politica, dello spettacolo e dello sport e Anolessica Fletcher (Chiara Rivoli) assieme al suo assistente (Mitcha). Sarà proprio lei ad interrogare i presenti perché è sicura che tra di loro si nasconda l’assassino.

 

Hanno ammazzato Turiddu

Totò Rapina sta festeggiando il suo compleanno insieme ai suoi amici e familiari in uno splendido ristorante siciliano. Durante il brindisi però qualcosa va storto e Totò si accascia al suolo avvelenato. Tra gli invitati ci sono anche Giovanni Crusca e Tommaso Bruschetta, saranno stati loro ad uccidere il boss? Si tratta di un regolamento di conti oppure un delitto d’onore? A scoprirlo ci penserà l’investigatore Calvo Montalbano (Francesco Friggione) e la sua assistente (Chiara Rivoli o Ilenia Biancaneve o Mitcha).

 

La vecchia fattoria

Ogni anno i più noti investigatori d’Italia si ritrovano per partecipare al congresso che decreterà il miglio detective dell’anno e che per premio riceverà l’ambita presidenza onoraria dell’ANI (Associazione Nazionale Investigatori). Quest’anno l’evento si svolgerà in una prestigiosa fattoria del Chianti e la favorita a vincere e così succedere all’uscente ispettore Nero Lupo (Carlo Della Santa) è Gaia Pantegana. Purtroppo però non potrà ricevere il premio perché verrà trovata uccisa da due colpi di pistola nel bagno del ristorante. L’assassino è senz’altro uno dei pretendenti alla presidenza e Nero, essendo l’unico a non ambire a tale premio e quindi l’unico a non essere sospettato, sarà preposto ad investigare e scoprire l’assassino assieme alla sua assistente (Gaia Baggio).

 

Omicidio al varietà
 
E’ una sera come tante in un noto varietà della città e la vedette di fama internazionale (Margot Bon Ton o Danette Le Bon Bon) esegue il suo famoso numero di burlesque. La serata sembra procedere come sempre se non fosse che la nostra viene trovata morta nel suo camerino. Un colpo di pistola alla tempia sparato da una distanza ravvicinata fa pensare subito ad un suicidio ma quella sera in sala è presente l’investigatore Piccione (Roberto De Marchi) insieme al suo cane Ardo che non si lasciano trarre in inganno. Un elemento importante non sfugge al nostro investigatore, elemento che lo porterà alla soluzione del caso.

 

Ultima cena

Nella lussuosissima villa sarda, Silvio di Arcoreth tiene una cena con i più importanti uomini politici del paese per discutere della grave crisi che incombe sulla loro nazione. Purtroppo però non potrà discutere a lungo perché verrà avvelenato: il calice da cui ha bevuto conteneva infatti il suo stesso sangue. L’unico uomo che poteva così risolvere la crisi del suo paese è stato ucciso, ma chi ha ordito la sua morte? Lo scopriranno l’ispettore (Dado Tedeschi) coadiuvato dalla sua assistente (Daniela Calosci).

 

Cena con delitto copione musicale:

 

Delitto tra le note

Siamo al festival canoro più famoso d’Italia. Il favorito a vincere il primo posto per il terzo anno consecutivo, una delle più note rock star della nazione, viene assassinato in circostanze misteriose. Il presentatore della competizione (Salvatore Casolaro -Salvo Musica Live-) però ha la passione per i gialli e riuscirà a trovare il colpevole prima dell’arrivo della polizia.

 

Cena con delitto copione classico:

 

Assassinio sul Nilo

Linnet Ridgeway, un’ereditiera molto bella, si trova in luna di miele col marito Simon Doyle a bordo di una crociera sul Nilo. Una notte però viene uccisa nel sonno con un colpo di pistola alla tempia. L’arma è di proprietà di Jacqueline de Bellefort, ex fidanzata di Doyle, è stata persa durante un litigio ed usata dall’assassino per commettere l’omicidio. Sarà il detective Ercole Perotti (Dado Tedeschi), presente sulla nave da crociera, ad assumersi l’incarico di scoprire l’assassino. In questa cena con delitto la trama utilizza gli stessi personaggi del giallo di Agatha Christie ma l’intreccio ed il colpevole sono differenti.

 

Assassinio sull’Oriente Express

Sul Taurus Express, il treno che percorre la tratta Istanbul-Londra, viene trovato il cadavere di Samuel Edward Ratchett un benestante uomo americano con la passione per i viaggi. Dodici coltellate lo hanno ucciso mentre si trovava nella sua cuccetta. Si verrà a scoprire in seguito che la vittima in realtà si chiama Vincent Cassetti uno spietato gangster responsabile dell’efferato omicidio di una bambina di nome Daisy Armstrong. Appare chiaro che sul treno tutti abbiano un motivo di odio nei confronti di Vincent e che ognuno quindi sia sospettato del delitto.

 

Delitto alla Sacra Luna 

Testo di Carlo Della Santa e Gaia Baggio


In questa cena con delitto il copione è ispirato al personaggio televisivo di Central Station Falco. La povera signora Wanda, settantenne donna delle pulizie della palestra “Sacra Luna di Paullo”, viene trovata morta strangolata nello spogliatoio della palestra. Il cadavere viene scoperto alle ore 17.00 da Svetlana insegnante di aerobica ed ex poliziotta della scientifica russa. Vicino alla vittima viene anche ritrovata una valigia contenente vestiti estivi e sul doppio fondo della stessa una banconota. Svetlana appura che la morte per strangolamento è avvenuta alle ore 16.00 ed è stata causata da una corda per saltare. Sull’arma del delitto vengono ritrovate le impronte di tutti i frequentatori della “Sacra Luna”. Al momento del ritrovamento, benché fosse un giorno di chiusura, la porta d’ingresso era spalancata e senza segni di scasso. La signora Wanda aveva consegnato le sue chiavi il giorno prima a Falco dopo essersi licenziata e per questo i sospetti cadono su tutti coloro che possedevano un copia delle chiavi. Le indagini vengono condotte dallo stesso Falco con l’assistenza di Svetlana che iniziano l’interrogatorio formale degli otto presunti colpevoli, tra i quali si nasconde il vero assassino.

 

Cena con delitto copione speciale:

Delitto d’amore (copione per San Valentino)

Il ricco e seducente latin lover Cupido si trova a cena in un ristorante milanese il giorno di San Valentino. Nel giorno dedicato agli innamorati però Cupido viene ucciso da un colpo al cuore. Nel ristorante sono presenti solo coppie di innamorati ed è senz’altro uno di loro ad aver ucciso la vittima. Forse per la gelosia di un fidanzato, o forse pervendetta di un amante rinnegata?

Delitto per diletto (copione per la festa della donna)

In un locale milanese si sta festeggiando la festa della donna, i partecipanti appartengono tutti al gentil sesso e sono venute per assistere allo spogliarello maschile. Una di esse però non potrà vederlo perché verrà uccisa da un colpo di pistola. L’arma sarà ritrovata nel cestino della toilette ed il silenziatore all’interno di un abito di una delle sospettate. Perché la vittima è stata uccisa, aveva vecchi rancori con una delle commensali o ci sono storie segrete che non dovevano venire a galla?

 

Tutta colpa delle streghe (copione per la notte di Halloween)
 
E’ la notte di Halloween e le più famose streghe si ritrovano a festeggiare in un ristorante di lusso. All’evento è presente anche il frate domenicano Bernardo Gay pronipote del teologo ed inquisitore Bernardo Guidonis noto alle cronache del tempo per aver mandato sul rogo una grande quantità di eretici. Durante il discorso in memoria del suo avo una strega, che grazie ad un incantesimo ha preso le sembianze di una giovane cameriera, lo uccide con un cioccolatino avvelenato per vendetta. Saranno l’arguzia dell’ispettor Jacques Culeau (Carlo Della Santa) e della sua assistente russa Galina (Gaia Baggio) a scoprire chi fra le otto streghe presenti all’evento è la colpevole di questa cena con delitto.

 

 

Se desideri partecipare ad una cena con delitto,

prenotare uno spettacolo privato,

o semplicemente affittare una nostra trama

compila questo modulo!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali

Ultime dal Blog

Cabarettisti per eventi e feste aziendali

Cerchi qualcuno per intrattenere la tua festa, evento aziendale o manifestazione pubblica? Il divertimento dei tuoi ospiti è la nostra specializzazione, scegli tra i nostri migliori cabarettisti italiani o contattaci ora!

Disclaimer

Importante: Il materiale che costituisce il sito è di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
E' proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, senza permesso scritto degli autori.

Info

Indirizzo: via Aporti 34, 20125 Milano, Lombardia, Italia Phone: 349-3421537

Website: eventiinmovimento.com

twitter-iconfacebook-iconlinkedin-iconemail-icon