Comico romagnolo Zelig: l’arte di Cevoli e Giacobazzi

paolo-cevoliQuando si parla di “comico romagnolo Zelig” il pensiero non va ad un solo artista. Sono, infatti, almeno due i comici romagnoli che hanno legato il loro nome alla nota trasmissione di cabaret. Si tratta di Paolo Cevoli e di Giuseppe Giacobazzi. I due artisti, per quanto tra loro diversi, sono comunque uniti da alcune caratteristiche che solo la comicità stile romagnolo sa dare. Contrariamente a quello che si può pensare non è invece un comico romagnolo quel Marco Della Noce che a Zelig ha lasciato il segno con il capomeccanico Ferrari Oriano Ferrari, emiliano purosangue ma solo nella finzione. Della Noce, infatti, è milanese.

Comico romagnolo Zelig: Paolo Cevoli

Paolo Cevoli è stato una degli artisti che ha maggiormente lasciato il segno a Zelig. Per circa 10 anni, infatti, Cevoli, romagnolo di Riccione, ha portato nelle case di tanti telespettatori italiani il suo personaggio più celebre, l’assessore Palmiro Cangini, responsabile delle “Attività Varie ed Eventuali” del comune immaginario di Roncofritto. Romagnolo nell’anima, Cangini rappresenta il classico assessore di paese pieno di cose da dire ma incapace di dare concretezza ai suoi discorsi. L’assessore Cangini, sul palco di Zelig, ha tenuto decine e decine di comizi, tutti di difficile comprensione.

Il motto di questo assessore che ha il merito comunque di rispecchiare la realtà della politica italiana di paese, è “fatti, non pugnette“. Queste tre semplici parole, sono entrate nell’immaginario collettivo proprio grazie a questo esilarante personaggio.

Nella carriera di Paolo Cevoli, però, non c’è stato solo questo personaggio. L’artista di Riccione, infatti, ha legato il suo nome ad un altro personaggio di sua invenzione, Teddi Casadey, professione imprenditore. Come l’assessore Cangini, anche Casadey è romagnolo fino al midollo. Titolare dell’immaginario Glorioso Maialificio Casadey S.r.L. questo strano imprenditore è solito riempirsi la bocca di parole altisonanti che hanno origine dal mondo del marketing, senza però riuscirsi mai a far comprendere. I monologhi dell’imprenditore, infatti, sono al limite della farneticazione. “Un maiale è per sempre” è la frase che Casadey ripete in continuazione.

Sia nel caso di Casadey che nel caso dell’assessore Cangini, la comicità di Cevoli è mezzo per mettere in risalto le particolarità più strane di personaggi che sono profondamente romagnoli nell’animo.

Ovviamente la carriera di Cevoli è andata poi oltre la partecipazione a Zelig. L’artista romagnolo si è fatto apprezzare in numerosi spettacoli teatrali e ha al suo attivo anche la partecipazione al cast di tre film.

Comico romagnolo Zelig: Giuseppe Giacobazzi

Giuseppe Giacobazzi fa parte di quel plotone di artisti che hanno fatto della regionalità la loro punta di lancia. La stessa definizione che l’artista dà di se stesso è emblematica in tal senso. Giacobazzi, infatti, si è sempre definito un “poveta romagnolo vinificatore“. A Zelig, Giacobazzi è arrivato nel 2005 dopo una lunga gavetta. Per essere più precisi, nel 2005 Giacobazzi arriva a Zelig Off mentre l’anno successivo debutta a Zelig. La sua esperienza sul palco della nota trasmissione di cabaret è molto lunga e si esaurisce solo nel 2012.

Prima di sbarcare a Zelig, Giacobazzi si era fatto apprezzare in radio e emittenti tv private, ovviamente emiliane-romagnole. Il suo primo personaggio è stato Giuseppe, un contadino semianalfabeta emiliano. E’ stato proprio grazie alla simpatia di Giuseppe che Giacobazzi è riuscito a ritagliarsi un suo posto nel difficile mondo dello spettacolo.

Come nel caso di Cevoli, anche la carriera di Giacobazzi non si è esaurita con la partecipazione a Zelig. Il noto programma di cabaret ha contribuito a dare la spinta decisiva alla carriera dell’artista. Giacobazzi, infatti, partecipò come attore ad alcune pellicole di successo come Vacanze di Natale a Cortina (anno 2011) e Regalo a Sorpresa (anno 2013).

Comico romagnolo Zelig: l’ingrediente in più per animare le serate

Come alcuni artisti di Zelig, anche Paolo Cevoli e Giuseppe Giacobazzi hanno avuto ottimi riscontri con la tournée teatrale. I due artisti comici, forti del successo ottenuto nella nota trasmissione di Mediaset, hanno partecipato spesso anche a eventi pubblici e privati che si tengono in ogni angolo d’Italia. Il pienone è sempre garantito quando due comici del loro calibro varcano il palcoscenico. Questo è ovviamente anche il risultato della presenza di una vasta schiera di fans che non hanno mai lasciato soli i due artisti. Chiaramente la regione che vede spesso Cevoli e Giacobazzi ottenere il maggior numero di consensi è proprio l’Emilia Romagna.

Ultime dal Blog

Cabarettisti per eventi e feste aziendali

Cerchi qualcuno per intrattenere la tua festa, evento aziendale o manifestazione pubblica? Il divertimento dei tuoi ospiti è la nostra specializzazione, scegli tra i nostri migliori cabarettisti italiani o contattaci ora!

Disclaimer

Importante: Il materiale che costituisce il sito è di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
E' proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, senza permesso scritto degli autori.

Info

Indirizzo: via Aporti 34, 20125 Milano, Lombardia, Italia Phone: 349-3421537

Website: eventiinmovimento.com

twitter-iconfacebook-iconlinkedin-iconemail-icon